Stampa la ricetta

Gnocchi alla Romana

Febbraio 27, 2020

Gnocchi alla Romana, un vero e proprio classico della cucina italiana, succulenti e morbidi dischi di semola caratterizzati da una dorata crosticina, ricoperti di burro fuso aromatizzato alla salvia e da una spolverata di noce moscata e pecorino romano.

Gli gnocchi alla romana sono un piatto tipico del Lazio che per tradizione si preparano di giovedì, un piatto sfizioso e versatile che potete condire seguendo la nostra ricetta o il vostro gusto personale.

Gnocchi alla Romana

Gli Gnocchi alla Romana sono un piatto gustosissimo e facile da realizzare, gnocchi a base di semolino cotto nel latte e poi gratinati in forno per renderli croccanti. Perfetti per tutte le occasioni!
Preparazione15 min
Cottura25 min
Cucina: Italiana
Keyword: gnocchi, primi
Porzioni: 2 persone

Ingredienti

  • 100 gr Farina di Semola
  • 380 gr Latte
  • 30 gr Pecorino Romano Grattugiato
  • 10 gr Burro
  • 1 Tuorlo
  • 1 pizzico Burro

Ingredienti condimento:

  • 30 gr Pecorino Romano Grattugiato
  • 20 gr Pecorino Romano Grattugiato
  • 20 gr urro
  • 8 foglie Salvia Tritata

Istruzioni

  • Fate scaldare latte e burro, unite sale e noce moscata, quando il latte inizia a bollire versatevi a pioggia la semola e mescolate energicamente, per evitare la formazione di grumi.
  • Cuocete il composto a fuoco basso per qualche minuto, fino a che non si sarà addensato, togliete il recipiente dal fuoco, incorporate i tuorli e il formaggio grattugiato, mescolando con un cucchiaio.
  • Versate metà dell'impasto ancora bollente su un foglio di carta forno, con le mani arrotolatelo a cilindro, avvolgetelo nella carta, metteteli in frigorifero sopra un vassoio per circa mezz'ora a raffreddare.
  • Fate rosolare leggermente la salvia in olio e burro.
  • Trascorso il tempo necessario, tagliate il rotolo a dischi, inumidendo con l'acqua la lama del coltello quando serve. Disponete gli gnocchi in fila, sovrapponendoli un po' gli uni su gli altri in una teglia unta del condimento preparato, cospargeteli con il condimento rimasto ed una spolverata di formaggio.
  • Infornate a 180° per 25 minuti e servite ben caldi.

Consiglio

  • Per un gusto più ricco potete condire gli gnocchi con l’aggiunta di un trito di noci, oppure con un trito di saporita pancetta tagliata a listarelle e cotta a fuoco basso nel latte e pasta filata grattugiata che con la cottura diventerà filante.
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *