Stampa la ricetta

Fave dei Morti

Ottobre 23, 2019

La ricetta delle fave dei morti cambia da regione a regione, le mandorle sono l’ingrediente base sempre presente, possono avere consistenze e forme diverse.

Le fave dei morti devono il loro nome ad un’antica tradizione romana, quando ai funerali si distribuivano fave secche (simbolo dell’anima dei defunti).

Fave dei Morti

Le fave dei morti sono biscottini croccanti fatti con farina di mandorle, albumi, miele e zucchero, tipici di varie regioni italiane e preparati per la festività di Ognissanti, sono perfetti sulle tavole di Halloween!
Preparazione12 min
Cottura18 min
Cucina: Italiana
Keyword: biscotti, dessert
Porzioni: 20 pezzi

Ingredienti

  • 170 gr Mandorle (o farina di mandorle)
  • 100 gr Farina tipo 1
  • 70 gr Zucchero
  • 70 gr Albumi
  • 30 gr Miele
  • 1 scorza di Limone

Istruzioni

  • Mescolate mandorle frullate, farina, zucchero e scorza di limone tritata, incorporate miele e albumi leggermente sbattuti.
  • Staccate pezzi di impasto (20 g circa) ed appallottolateli coi palmi delle mani, pressate un poco la parte superficiale con il polpastrello del dito indice.
  • Sistemate “le fave” sopra la leccarda ricoperta di carta forno ed infornate a 180° per circa 18 minuti. Lasciate intiepidire prima di consumare o conservare in un contenitore ben chiuso.
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *