Stampa la ricetta

Corona dei Re Magi

Gennaio 6, 2017

La Corona dei Re Magi è un dolce a ciambella tipico della tradizione spagnola, preparato in occasione della venuta dei Magi il 6 Gennaio. Un dessert veramente squisito che invita all’assaggio e delizia il palato, un insieme di gusti e consistenze davvero irresistibili.

 

Ingredienti pasta:
400 gr Farina Manitoba
140 gr Latte
18 gr Lievito di Birra
60 gr Burro
60 gr Zucchero
1 Uovo + 1 Tuorlo
20 gr Miele
Ingredienti farcitura e decorazione:
20 gr Canditi di Arancia
10 gr Cedro Candito
40 gr Mandorle
Zucchero in Granella
Granelli di Zucchero Colorati

Procedimento
1) Sciogliete il lievito nel latte tiepido, versatelo nella farina, unite gli altri ingredienti ed impastate energicamente a mano (o nell’impastatrice) per 15-20 minuti.

2) Appallottolate l’impasto e fate lievitare coperto nel forno con la luce accesa per 60-90 minuti sino a raddoppiare il suo volume.

3) Rompete la lievitazione, unite una parte di mandorle e canditi all’impasto ed amalgamate sino ad ottenere un composto uniforme. Sistematelo in una teglia per ciambelle unta di burro ed infarinata, fate lievitare di nuovo per circa un’ora, spennellate con il miele e decorate a piacere.

4) Infornate a 180 per 10 minuti, proseguite la cottura a 170° per altri 30 minuti, lasciate raffreddare.

5) Capovolgete delicatamente la “Corona” e sistematela in un piatto.

6) Tagliate la Corona bagnatela con succo di melagrana addolcito,

farcitela se volete con crema Chantilly italiana (o crema Diplomatica), preparata mischiando 125 g di panna montata e crema pasticcera (fatta con 3 Tuorli, 400 g latte, 45 g farina 0, 1/2 scorza limone tritata) https://www.pentolefornelli.it/crema-pasticcera

7) Se la preferite più leggera evitate di farcirla con succo di melagrana e crema Diplomatica, tagliate a fette e servite.

Seguiteci su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate qui  sotto https://www.facebook.com/Pentole-e-Fornelli-168226869964957/ poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie!
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *